Cosa fare vicino a Treviso tra le Colline del Prosecco e l’Alta Marca Trevigiana

Il territorio dell’Alta Marca Trevigiana si sviluppa a nord della provincia di Treviso, a metà cammino tra la Laguna di Venezia e le Dolomiti. E’ un territorio caratterizzato da ambienti collinari, pedemontani ma anche fluviali e ricchi di acque come le zone umide diffuse. Questo ambiente così vario comprende moltissimi luoghi di interesse turistico: Valdobbiadene e la zona del Prosecco DOCG, Farra di Soligo, Possagno con il Tempio e la Gypsoteca del Canova, Follina con la famosa Abbazia Cistercense di Santa Maria, ma anche Refrontolo, Revine Lago, Vittorio Veneto e molto altro.

Ho avuto l’opportunità di scoprire questa porzione della provincia di Treviso grazie ad un Blogtour organizzato da Gal Alta Marca Trevigiana e da Visit Prosecco Hills, che mi hanno invitata a partecipare ad alcune esperienze che ci tengo a condividere con te, per farti scoprire una zona molto rinomata anche all’estero, ma da conoscere ancora più in profondità.

Cosa fare vicino a Treviso: le Colline del Prosecco e la Strada del Prosecco

Il blogtour a cui ho partecipato insieme ad altre blogger si è svolto lungo la Strada del Prosecco Superiore DOCG tra Valdobbiadene e Conegliano, i due centri più importanti che fanno da confine e da accesso ad un paesaggio culturale Patrimonio Mondiale UNESCO, dal 7 luglio 2019. E’ stato un enorme traguardo per la Regione Veneto, che conta ad oggi ben 9 mete di eccellenza, donandoci l’onore e il dovere di preservare beni di interesse culturale appartenenti ad ognuno di noi.

In questo territorio si sviluppa la “viticoltura eroica”, quel tipo di coltivazione della vite praticata su territori impervi, dove le condizioni di lavorazione sono difficoltose, quasi estreme, perché legate al terreno in pendenza, all’altitudine e al clima particolare. La fatica per la realizzazione di un vigneto eroico però trova soddisfazione nell’alta qualità del prodotto finito, ossia del vino, in questo caso del Prosecco Superiore DOCG. Il vitigno Glera infatti viene coltivato su versanti collinari scoscesi, spesso a terrazzamenti e difficili da percorrere con mezzi meccanici.

Anche solamente attraversando in auto la Strada del Prosecco Superiore DOCG ti potrai rendere conto di come sono disposti i vigneti delle moltissime aziende agricole e vitivinicole del territorio: uno spettacolo quasi unico al mondo che tocca alcuni importanti paesi tra Valdobbiadene e Conegliano (S. Pietro di Barbozza, S. Stefano, Guia, Col S. Martino, Farra di Soligo, Soligo e Solighetto, Refrontolo, S. Pietro di Feletto e Rua).

sassi di zoe costruiti da angelo raccogliendo i sassi dal fiume piave a treviso
sassi di zoe a san pietro di barbozza creati da un artista outsider nell'alta marca trevigiana
sculture create con i sassi del fiume piave create da angelo a san pietro di barbozza in via cima

Cosa fare vicino a Treviso: i sassi di Zoe

Abbiamo cominciato il nostro tour delle Colline del Prosecco a San Pietro di Barbozza, frazione di Valdobbiadene, per vedere i famosi sassi di Zoe. Angelo Favero, detto Zoe, ha acquistato un pezzo di terreno nell’Alta Marca Trevigiana per fare qualcosa di diverso da quello che fanno gli altri in questa zona: raccogliere sassi dal Fiume Piave e costruire delle sculture particolari. L’artista outsider mostra la sua creatività tra i vigneti con una grande passione, dopo aver lavorato all’estero per diversi anni nel settore delle costruzioni.

In Via Cima, a San Pietro di Barbozza, troviamo la sua casa costruita con cemento e pezzi di lamiera, all’ingresso una schiera di statue composte con i sassi del Piave che troviamo anche in giro per il paese mentre ci avviamo verso la seconda tappa della giornata.

Cosa fare vicino a Treviso: la Confraternita del Prosecco Superiore DOCG

La Confraternita del Prosecco Superiore DOCG è nata nel 1946 a seguito della Seconda Guerra Mondiale, in un periodo di profonda crisi economica e sociale, per proteggere un prodotto estremamente importante per il territorio di Valdobbiadene. Nasce grazie alla lungimiranza di quattro enologi del tempo (Umberto Bortolotti, Doretto Brunoro, Giuliano Bortolomiol e Mario Geronazzo) riunitisi appunto con l'idea di valorizzare ma anche di promuovere l’enorme produzione vinicola del Prosecco.

E’ a tutti gli effetti un ente morale costituito da enologi cavallereschi che si riuniscono nella cella vinaria di Casa Brunoro a Valdobbiadene (che abbiamo potuto visitare) in cui selezionano ogni anno la produzione vinicola che meglio rappresenta il prosecco Superiore DOCG di Conegliano e Valdobbiadene.

confraternita del prosecco superiore docg a san pietro di barbozza nella cella vinaria di casa brunoro
pentagono d'oro del cartizze a santo stefano nelle colline del prosecco superiore docg vino a treviso
casa brunoro come sede della confraternita del prosecco a san pietro di barbozza

Cosa fare vicino a Treviso: la Primavera del Prosecco e il Cartizze

Ci siamo poi diretti verso il pentagono d’oro del Cartizze, a Santo Stefano, sede della mostra omonima che si tiene durante l’evento della Primavera del Prosecco Superiore.

Il territorio del Cartizze occupa una superficie di 107 ettari, incastonato tra le colline di San Pietro di Barbozza, Santo Stefano e Saccol, in cui il vitigno Glera raggiunge la massima maturazione nel mese di ottobre. Le uve infatti vengono vendemmiate tardi dopo un iniziale appassimento naturale degli acini, conferendo al vino aromi e sapori intensi. E’ proprio così che nasce il Prosecco Superiore di Cartizze, varietà crù (quindi elevata) di Prosecco di Conegliano e Valdobbiadene: il microclima, il terreno esposto al sole e riparato dai venti freddi favoriscono la crescita di vitigni sani e pregiati. Le bottiglie denominate Cartizze vengono prodotte in numero limitatissimo e devono essere vendute solo nella versione Spumante.

Tra Conegliano e Valdobbiadene le Pro Loco di Treviso organizzano in ogni stagione viaggi nel gusto e nelle tradizioni, tramite alcuni eventi come quello della Primavera del Prosecco Superiore che si tiene tra marzo e giugno: una serie di appuntamenti che si snodano nelle città e nei piccoli borghi per la valorizzazione dei vini, dei piatti tipici e della storia delle Colline del Prosecco.

Gli altri eventi sono i Germogli di Primavera, che si tiene tra marzo e maggio per la valorizzazione dell’asparago di Badoere IGP e di Cimadolmo IGP; la Malanotte d’Estate tra marzo e ottobre per conoscere i prodotti e i vini tipici delle terre del Piave come il Raboso, l’Incrocio Manzoni e il Malanotte del Piave DOCG; le Delizie d’Autunno che si svolge tra agosto e dicembre per fare un viaggio tra i sapori dei prodotti coltivati e dei piatti tradizionali come la castagna, la mela cotogna, il fagiolo borlotto e i funghi; infine i Fiori d’Inverno tra novembre e marzo, per promuovere il Radicchio Rosso di Treviso IGP e il Radicchio Variegato di Castelfranco IGP.

museo di santo stefano dove si tiene l'evento della primavera del prosecco
colline del prosecco durante il blogtour gestito da gal alta marca e visit prosecco hills
santo stefano nel pentagono del cartizze dove si tiene la primavera del prosecco evento promosso dalle pro loco

Cosa fare vicino a Treviso: visita e degustazione alla Cantina Bernardi a Refrontolo

Ci siamo diretti verso Refrontolo, lungo la Strada del Prosecco, per andare a visitare la Cantina Bernardi, nata nel 1960 da nonno Mansueto, che ha trasmesso la sua grande passione a figli e nipoti, tre generazioni di vignaioli che producono Prosecco Superiore DOCG.

Alla Cantina Bernardi è possibile degustare vini di alta qualità, non solo il Prosecco DOCG, ma anche una vasta gamma di vini locali della Marca Trevigiana, bianchi e rossi, tra i quali il Refrontolo Passito. Dopo una speciale e dettagliata visita all’intera cantina, in cui Luca Bernardi ci ha illustrato ogni passaggio della produzione del vino in azienda, abbiamo potuto degustare alcuni vini della Cantina Bernardi: un Prosecco Superiore di Conegliano Valdobbiadene DOCG Brut, un Prosecco Superiore di Conegliano Valdobbiadene DOCG Extra Dry e il rinomato Refrontolo Passito rosso. Il tutto condito dalle spiegazioni di Luca e da una ottima mise en place con pane, formaggi e affettato locali.

Se desideri fare questo tipo di esperienza ti invito a contattare direttamente la Cantina Bernardi tramite i contatti che ti lascio qui sotto.

IG: @cantinabernardirefrontolo

SITO: www.cantinabernardi.it

degustazione con visita guidata alla cantina bernardi di refrontolo nelle colline del prosecco superiore docg
prosecco superiore docg alla cantina bernardi di refrontolo durante la degustazione
visitare la cantina bernardi a refrontolo e fare l'esperienza del wine tasting nelle colline del prosecco

Cosa fare vicino a Treviso: visita e cheese tasting alla Latteria Perenzin a San Pietro di Feletto

Una delle esperienze più belle da fare nelle Colline del Prosecco nell’Alta Marca Trevigiana è proprio la visita con degustazione di formaggio (o cheese tasting) presso la Latteria Perenzin. Da più di trent’anni la Famiglia Perenzin produce formaggi biologici, affinati e ubriacati partendo da latte di capra, di vacca e di bufala.

La degustazione avviene dopo la visita e il tour guidato attraverso la storia della Famiglia Perenzin, che da cinque generazioni e con grande passione porta avanti un enorme lavoro, testimonianza di una grandissima eccellenza veneta e italiana.

Abbiamo potuto visitare le celle e i magazzini in cui vengono conservati e stagionati i formaggi, dove producono le loro muffe e in cui vengono quotidianamente lavati e sistemati attraverso un lavoro certosino. La sperimentazione e la ricerca non finiscono mai, tanto da far vincere alla Latteria Perenzin numerosi premi per la qualità della loro produzione.

Il cheese tasting è un’esperienza guidata e sensoriale grazie alla quale si possono assaggiare e conoscere i formaggi di Perenzin, come il San Pietro in cera d’api, il Capra Tonka e Vermut, la Bufala Glera, il Capra Timo, il Piccolo Fiore di Bufala, e tantissime altre prelibatezze biologiche.

Abbiamo terminato la giornata con un buonissimo pranzo alla Bottega Per Perenzin, cheese bar a San Pietro di Feletto in cui la Famiglia Perenzin serve colazioni, aperitivi e pranzi deliziosi e in cui si possono anche acquistare i loro formaggi. Super consigliato!

Se desideri fare questo tipo di esperienza lascio qui sotto i contatti per prenotare la tua degustazione di formaggio.

IG: @perperenzin; @perenzin_latteria

SITO: www.perenzin.com

cheese tasting alla latteria perenzin durante il blogtour nel territorio dell'alta marca trevigiana in provincia di treviso
bottega e cheese bar a san pietro di feletto nella strada del prosecco superiore docg
visita guidata delle celle e dei magazzini di conservazione dei formaggi in cui producono la loro muffa e dove vengono sciacquati quotidianamente

Ho trovato questo territorio ricco di storia e di storie da raccontare, di luoghi e persone da conoscere oltre che un mix di esperienze da provare. Le Colline del Prosecco di Conegliano e Valdobbiadene diventano una meta ambita per tutti gli amanti del vino e della bellezza del paesaggio italiano. Conegliano e Valdobbiadene infatti sono due poli in grado di diffondere oltre che un prodotto made in Italy anche la bellezza e l’unicità del nostro Paese, ma anche la storia e la cura massima del territorio, preservandone la dichiarata autenticità.

Se desideri visitare questa zona scrivimi per altre informazioni o contatta direttamente Visit Prosecco Hills e Gal Alta Marca Trevigiana, sapranno indirizzarti verso un tour ad hoc del territorio.