Dove dormire in Val di Rabbi: Piccolo Hotel Abete Rosso

Aggiornato il: Oct 14, 2022

Il primo incontro con la Val di Rabbi non lo scorderò mai. Sono bastati 3 giorni meravigliosi in un’atmosfera da sogno per innamorarmi completamente di queste montagne speciali. Ci troviamo nelle Dolomiti del Trentino Alto Adige, nel cuore del Parco Nazionale dello Stelvio Trentino, poco distante dalla Val di Sole.

In questo articolo ti do un semplice consiglio su dove dormire in Val di Rabbi. Ho avuto l’opportunità di trascorrere un weekend in Val di Rabbi presso il Piccolo Hotel Abete Rosso, in questo articolo infatti ti racconto la mia esperienza e i motivi validi per soggiornare in questo delizioso B&B in Trentino Alto Adige.

Dove dormire in Val di Rabbi: la mia esperienza ad Abete Rosso

Hai un weekend libero e ti stai chiedendo dove andare in Trentino Alto Adige? Quale occasione migliore per trascorrere una notte nelle Dolomiti, in un B&B nel Parco Nazionale dello Stelvio, al Piccolo Hotel Abete Rosso in Val di Rabbi, con facile accesso ai migliori trekking della zona.

Dal 2013, nella frazione di Somrabbi, Alessandra insieme ai suoi genitori gestisce l’alloggio Abete Rosso, un B&B in Val di Rabbi con 10 stanze e cucina, in cui la mamma di Alessandra prepara prelibati piatti con prodotti locali da servire nel piccolo ristorante al piano terra. La struttura è infatti stata rinnovata nel 2013 con particolare attenzione all’ambiente: materie prime dotate di certificazione ambientale, utilizzo di energia solare per produrre acqua calda e impianti con risparmio energetico.

Ho potuto soggiornare nella suite di Abete Rosso (che vedi nelle foto), le altre stanze sono tutte più raccolte ma ugualmente ben arredate e graziose, con balconcini di legno che affacciano sulla vallata sottostante. Sono tutte dotate di bagno privato (con phon e asciugamani), collegamento wifi gratuito e accesso con badge elettronico.

Ho adorato la colazione a buffet: deliziose torte fatte in casa (crostate, strudel, torta al grano saraceno, ecc), brioches da farcire come si desidera, succo di mela, bevande calde preparate al momento, ma anche la possibilità di scegliere una colazione salata.

Ho riposato nel silenzio più assoluto, risvegliandomi con il sole che illuminava le vette di rosa e ammirando il Ponte Tibetano di Cascata Ragaiolo da lontano. Se cerchi un posto dove dormire in Val di Rabbi che sia semplice, immerso nel silenzio e con possibilità di mezza pensione questo è il posto giusto, soprattutto nella stagione autunnale, nella quale, direttamente dal balcone, potrai ascoltare il tanto atteso bramito del cervo nella stagione degli amori.

B&B in trentino alto adige dove dormire in val di rabbi
piccolo hotel avete rosso in val di rabbi per un weekend in trentino alto adige
dove dormire in val di rabbi nel parco nazionale dello stelvio trentino

Dove mangiare in Val di Rabbi: Ristorante Abete Rosso

Abete Rosso Room&Restaurant ha anche un piccolo ristorante in cui cenare dopo una giornata di trekking tra le montagne della Val di Rabbi. Un’atmosfera calda ti avvolge appena entri, accolto da una stufa a legna che illumina l’ambiente e dalla cortesia dei proprietari.

La mamma di Alessandra, la proprietaria, prepara piatti semplici con prodotti locali che rispecchiano la cucina trentina, come canederli (anche vegetariani), tortei di patate, vellutate e verdure fresche. Oltre agli ospiti potrà cenare anche chi non alloggia al B&B e concludere la giornata in montagna con gusto.

Consiglio sempre di prenotare il proprio tavolo dato il numero ristretto di coperti. Potrai segnalare le tue scelte alimentari, allergie e intolleranze: in questo modo potranno preparare qualcosa anche per te.

colazione a buffet ad abete rosso hotel in val di rabbi con mezza pensione
b&b trentino alto adige abete rosso in val di rabbi bramito del cervo
abete rosso ristorante e cucina tipica trentina con canederli

Perché visitare la Val di Rabbi?

Visitare la Val di Rabbi significa uscire dalle classiche rotte, ormai invase dal turismo di massa, del Trentino Alto Adige e delle Dolomiti. Significa immergersi in un’atmosfera da fiaba, camminare e compiere meravigliosi trekking immersi nel silenzio assoluto (incontrerai al massimo 3 o 4 persone lungo il cammino), poter godere di panorami, profumi ed esperienze davvero unici.

In piena estate il verde di questa valle e il fresco dell’aria che si trovano qui sono incredibili, un carico di energia e rigenerazione donate da ruscelli, torrenti e cascate che animano la valle. In autunno invece la Val di Rabbi diventa quasi deserta, per questo motivo è facile incontrare numerosi animali come scoiattoli, cervi, pecore e mucche al pascolo, totalmente indisturbati. Oltre al foliage che dona un aspetto ancora più magico ai paesaggi costellati di masi tradizionali e fienili.

cosa fare nei dintorni della val di sole val di rabbi
balcone del B&B abete rosso in val di rabbi cascata ragaiolo e ponte tibetano
suite abete rosso room & restaurant in val di rabbi

Cosa fare nei dintorni del B&B Abete Rosso

Lascio una piccola lista delle esperienze imperdibili, dei trekking e dei percorsi che potrai fare in Val di Rabbi se soggiornerai al B&B Abete Rosso, con i relativi link di approfondimento:

Se deciderai di soggiornare presso il Piccolo Hotel Abete Rosso e di trascorrere una notte in Val di Rabbi ne rimarrai sicuramente felice, se ti va raccontami la tua esperienza contattandomi tramite la mia pagina Instagram. Scrivimi anche se hai bisogno di ulteriori consigli e seguimi per vivere con me altre avventure.

A presto!

Lascio qui sotto i CONTATTI UTILI per prenotare il tuo soggiorno nelle Dolomiti:

SITO: www.abeterosso.com

IG: @abeterossorabbi